Un fine settimana indirezionenoncasuale

Fotoracconto 9 e 10 dicembre 2023

***

Appuntamento, ormai classico, con le Stanze del Contemporaneo che quest’anno ospitano le opere dei vincitori delle tre categorie del Premio Nocivelli.
Per il collettivo indirezionenoncasuale sono da segnalare il progetto di Roberto Picchi “Spesso sono le piccole cose a lasciare grandi segni” (che avremmo visto bene come vincitore assoluto) e il libro d’artista di Natasha Rivellini, “La resistenza del giardino”, insolito e affascinante.
Ci spostiamo poi al Museo di Santa Giulia, per una mostra toccante, intensa, ricca di simboli e significati, con grandi nomi e nuove scoperte. 

***

Le stanze del contemporaneo/ Premio Nocivelli 2023
Palazzo Martinengo Cesaresco Novarino, Via Musei 30.
Fino al 17 dicembre, giovedì-venerdì dalle 15.00 alle 19.00, sabato-domenica dalle 10.00 alle 19.00. 

***

Finché non saremo libere 
Museo di Santa Giulia, vi Musei 81.
Fino al 28 gennaio 2024, martedì-domenica dalle 10.00 alle 18.00. 

Vivere Brescia #29

Una settimana che segna il graditissimo ritorno di Wonderland Festival con l’ennesima locandina d’effetto creata da Dorothy Bhawl.
Tra uno spettacolo e l’altro (letteralmente) proveremo a inserire le nostre ormai consuete visite in galleria
E anche in questa edizione vi proponiamo di uscire dai confini cittadini, addirittura provinciali, per una tappa a Trescore Balneario, alla scoperta delle nuove forme della sostenibilità.

Dal 26/11/2021 al 2/12/2021

***

1) Le stanze del contemporaneo
Nelle sale di Palazzo Martinengo Cesaresco Novarino torna la mostra dedicata ai vincitori della XIII edizione del Premio Nocivelli.
Dalla pittura alla scultura, dalla fotografia alle contaminazioni tra mezzi espressivi sono esposte le opere dei finalisti in ciascuna delle tre categorie in cui si articola il premio d’arte contemporanea e del vincitore assoluto.
A noi interessa perché negli anni questa collettiva ci ha permesso di scoprire nuovi artisti, tutti rigorosamente “under 40” e nuovi stili.

Categoria: Arte
Dove: Palazzo Martinengo Cesaresco Novarino, Via dei Musei 30
Quando: fino al 19/12, giovedì e venerdì: 15.00 – 19.00, sabato e domenica: 10.00 – 19.00
Cosa: mostra temporanea
Come: Ingresso libero

***

2) Signs of the Times
L’obiettivo dichiarato della nuova mostra negli spazi di Alapazzo Gallery, durata da Jérôme Sans, è di porre domande sull’ambiente e sul nostro modello sociale, sul presente e sul futuro, attraverso le opere di artisti internazionali.
A noi interessa perché la riflessione in chiave artistica sul nostro qui e ora, in un clima di profonda incertezza, promette spunti inediti.

Categoria: Arte
Dove: Apalazzo Gallery, Piazza Tebaldo Brusato 35
Quando: fino al 22 gennaio, negli orari di apertura della galleria
Cosa: mostra temporanea
Come: ingresso libero

***

3) The Great Women Artists III
Nuova edizione, la terza, del progetto che nasce dalla collaborazione con la curatrice inglese Hessel e che negli anni passati ha visto protagoniste artiste che stanno raccogliendo successi a livello internazionale, come Kate Dunn, Antonia Showering e Flora Yukhnovich.
Nel 2021 il pubblico avrà la possibilità di scoprire le opere di tre artiste londinesi attualmente in residenza: Michaela Yearwood-Dan, Sahara Longe e Katy Stubbs.
A noi interessa perché si tratta di una celebrazione dell’arte al femminile.

Categoria: Arte
Dove: Palazzo Monti, Piazza Tebaldo Brusato 22
Cosa: mostra temporanea
Quando: fino al 30 novembre 2021, lunedì – venerdì dalle 10.00 alle 18.00; sabato e domenica su appuntamento. Scrivere a ciao@palazzomonti.org
Come: ingresso libero

***

4) Rivoluzione e materia: le nuove forme della sostenibilità
Lys con la sua smart art, insieme a Giorgio Pasolini, in mostra a Trescore Balneario per un appuntamento in cui la materia è protagonista ragionando sui temi della sostenibilità.
A noi interessa perché l’obiettivo e lo sguardo di Lys non mancano mai di stupire e intrigare.

Categoria: Arte
Dove: Spazio Espositivo Le Stanze, Via Roma 140, Trescore Balneario
Quando: fino al 7/01/2022, lunedì – giovedì dalle 9.30 alle 12.15 e dalle 14.30 alle 18.15, venerdì e sabato dalle 9.30 alle 12.30
Cosa: mostra temporanea

Vivere Brescia #21

Tanti luoghi che riaprono le porte, due inaugurazioni, il Brescia Photo Festival che continua e si arricchisce di nuove proposte, il progetto Palcoscenici Archeologici che inizia a prendere forma (ne parleremo la settimana prossima), insomma la scena culturale bresciana è in fermento.
I nostri suggerimenti per Vivere Brescia si concentrano sulla mostra collettiva dei vincitori del Premio Nocivelli, su un altro appuntamento del festival fotografico cittadino che ci conduce in terre lontane (sì proprio quello a cui onestamente disperavamo di riuscire ad accedere) e sul nuovo evento ospitato a Palazzo Monti di cui, siamo sinceri, non abbiamo visto nessuna immagine in anteprima, ma che ci incuriosisce perché… continuate a leggere e lo scoprirete.

Dal 04/06/2021 al 10/06/2021

***

1) Le stanze del contemporaneo
In mostra i vincitori della XII edizione di Coppa Luigi e Premio Nocivelli, il concorso d’arte contemporanea a tema libero organizzato dall’Associazione Culturale Techne creata nel 2009 dalla famiglia di Luigi Nocivelli, per dare continuità, grazie soprattutto ad attività di promozione e diffusione, alla sua passione per l’arte e la cultura italiane.

A noi interessa perché in passato il premio ci ha consentito di scoprire nuovi artisti e siamo curiosi, dopo aver già visitato “Orders” la personale di Francesco Ciavaglioli, vincitore assoluto del Premio Nocivelli 2020, di vedere quali saranno i temi, gli stili e i mezzi espressivi (fotografia, pittura, scultura) scelti per la loro ricerca espressiva dagli altri premiati.

Categoria: Arte
Dove: Palazzo Martinengo Cesaresco Novarino, Via dei Musei 30
Quando: dal 4 giugno al 4 luglio 2021, giovedì e venerdì: 15.00 – 19.00, sabato e domenica: 10.00 – 19.00)
Cosa: mostra temporanea
Come: Ingresso libero

***

2) Wildlife
Nell’ambito del Brescia Photo Festival, spazio anche alla fotografia naturalistica e all’obiettivo di un fotografo pluripremiato che ha scelto l’Africa come propria terra d’adozione.
Il Museo di scienze naturali ospita gli scatti della mostra Wildlife, dove sono gli assoluti protagonisti sono gli animali e la savana africana.

A noi è piaciuta perché il bianco e nero scelto da Federico Veronesi rende ancora più affascinanti i ritratti degli animali e permette di emozionarsi di fronte alle stampe dei paesaggi in grande formato.

Categoria: Fotografia
Dove: Museo Civico di Scienze Naturali, Via Ozanam 4
Quando: fino al 27 giugno 2021, da a lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 12.45 e dalle 14.00 alle 17.00. Aperture straordinarie: 12 e 26 giugno, 10 e 24 luglio dalle 15.00 alle 19.00 con prenotazione obbligatoria: whatsapp 3386378615 oppure museo.scienze@comune.brescia.it
Cosa: mostra temporanea
Come: ingresso libero

***

3) Shelter Lines
Una mostra sulla sinuosità e sulla forza comunicativa della linea disegnata, incisa, ricamata, che ospita i lavori di Alicia Adamerovich e Barbara Prenka.

A noi interessa perché è il frutto del lavoro fianco a fianco di due artiste internazionali che hanno, è il caso di dirlo, intessuto un dialogo attraverso forme espressive diverse.

Categoria: Arte
Dove: Palazzo Monti, Piazza Tebaldo Brusato 22
Cosa: mostra temporanea
Quando: dal 5 giugno 2021 negli orari di apertura del centro culturale
Come: ingresso libero